logo2

Legge 181/89 – Finanziamenti alle Imprese

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, DM 24 marzo 2022, che riforma la legge 181/89 per il rilancio delle aree di crisi industriale, semplificando e accelerando le procedure per le imprese che presentano domande di incentivi per realizzare programmi di investimento sul territorio nazionale.

Nella previsione normativa, tra le altre, rientrano le attività di produzione di energia, attività di servizi alle imprese e le attività turistiche.

Tra le voci di spesa abbiamo il suolo aziendale, le opere murarie, macchinari-impianti- attrezzature, programmi informatici ed immobilizzazioni immateriali.

Le agevolazioni prevedono un mix tra fondo perduto e finanziamento agevolato fino a coprire il 75% dell’investimento ammissibile.

 

Condividi:

Post recenti:

Riabilitazione banche dati

Con che frequenza sono aggiornati i dati CR? Gli intermediari (banche e società finanziarie) trasmettono le segnalazioni alla Centrale dei rischi (CR) con cadenza mensile.

Leggi »